Elisa Marchetti, Irene Paolinelli, Samuele Pardini, Edoardo Cappelli, Gaia Celli, Giacomo Galli e Gianluca Baccelli sono gli studenti del liceo scientifico "Barsanti e Matteucci" di Viareggio che hanno partecipato al convegno "Crescere tra le righe", promosso dall'Osservatorio Giovani Editori e riservato alla scuole che partecipano al progetto del Quotidiano in classe. Insieme a trecento studenti da tutta Italia e accompagnati dalla docente di lettere Chiara Sacchetti, hanno potuto ascoltare dibattiti e interventi di altissimo livello sul tema delle "fake news" e del giornalismo di qualità, mettendo a confronto i direttori delle maggiori testate americane con quelle italiane e con i responsabili delle piattaforme social più in voga, come Facebook, Twitter e  Google news. Un'occasione unica anche per porre le domande che stanno più a cuore ai giovani a persone di grande importanza e competenza nel mondo del giornalismo. "Sono onorato di aver potuto partecipare a questo incredibile progetto - ha commentato Samuele Pardini della III E-  che credo sarà difficile da dimenticare. Devo ringraziare la mia insegnante e la scuola per aver reso possibile questa bellissima esperienza".